Perché questo programma ?

Per incidere nelle pratiche di miglioramento della connettività funzionale del cervello e del sistema nervoso degli atleti.

La scienza dello sport, con le connesse tecnologie, ha raggiunto livelli di accuratezza ed efficacia impensabili fino a pochi anni fa. Tale scenario necessita di professionisti con qualificate conoscenze e competenze, sia metodologiche che di sistema, in grado di operare in collaborazione o all’interno degli staff a supporto degli atleti d’élite.

Tali competenze sono demandate per legge a precise categorie professionali regolamentate (medici, psicologi, terapisti) o specificatamente qualificate dalle singole Federazioni sportive nazionali (tecnici, preparatori, manager).

Tuttavia, nonostante la presenza di qualificati programmi universitari e il supporto tecnico-scientifico offerto dal CONI alle singole Federazioni, emergono ancora frequenti casi di abusi professionali perpetrati da persone prive di minime qualifiche e di esperienza sul campo. Fortunatamente, CONI e Ordini Professionali stanno concertando una serie di azioni tese a garantire al mondo dello sport figure adeguate alle sfide che deve affrontare.

Particolare sviluppo è legato alla neuroscienza dello sport e ai suoi modelli bottom up (ascendenti: dai circuiti spinali ai circuiti associativi) e top down (discendenti: dai circuiti cognitivi al sistema nervoso periferico), che assumono particolare rilevanza nei seguenti ambiti d'intervento:

  • la valutazione del talento nelle varie fasi del neuro sviluppo;
  • l’assessment e la correzione degli squilibri ascendenti e discendenti dei   network neurali coinvolti nella prestazione,
  • il neuro potenziamento.


Sono ben pochi i professionisti italiani che possono vantare una reale e pluriennale esperienza sul campo in sport individuali e di squadra ad alto livello, mentre nel palmo di una mano si contano quelli che operano specificatamente in neuroscienza dello sport.

Obiettivo di questo programma di alta specializzazione è portare questo numero di professionisti almeno a 100 entro la fine del 2023, allo scopo d'incidere in modo significativo nelle politiche di miglioramento della connettività funzionale del cervello e del sistema nervoso degli atleti.

Se la tua candidatura sarà in linea con questo traguardo, saremo lieti di offrirti una importante agevolazione per soddisfare grazie a questo programma le tue prossime aspirazioni professionali.

Il valore dell' esperienza:

I nostri docenti senior vantano insieme oltre 50 anni di esperienza sul campo con Club nazionali ed internazionali, federazioni sportive, atleti professionisti, olimpici e manager di multinazionali. Di rilevanza le esperienze negli staff di club professionistici di calcio, sport che per fatturato rappresenta una delle prime 10 industrie d'Italia e che finanzia in modo importante le altre federazioni sportive nazionali.

Apprendi principi, metodi e strategie da 3 massimi esperti italiani e dalle testimonianze di specialisti internazionali.

Il modo migliore per coniugare modelli, tecnologia e protocolli basati sull'evidenza.



Il valore della pratica, con le tecnologie e protocolli clinici avanzati di neurologia funzionale:

Una delle criticità di programmi universitari, per quanto validi, è l'impossibilità da parte dei corsisti di poter svolgere pratica con attrezzature tecnologiche di rilevanza per la professione.

Il nostro programma dispone di un attrezzato laboratorio mobile psicofisiologico con 12 devices per le esercitazioni dei corsisti, dal biofeedback al capnografo,  dall' elettosegmentografia alla neurostimolazione.

Alla tecnologia abbiniamo competenze cliniche, trasferendo protocolli di neurologia funzionale per la valutazione dei vari circuiti neurali, associativi ed emisferici.

In particolare, saranno presentati protocolli di valutazione, trattamento della connettvità funzionale e integrazione delle principali reti coinvolte nella prestazione: Somatic Motor Network, Visual Network, Limbic Network, Executive Function Network (fronto - parietale) e reti di attenzione dorsale e ventrale, Default Mode Network, Salience Network. 

Saranno esaminate varie forme di intervento dal basso verso l'alto e dall'alto verso il basso, inclusi gli strumenti di valutazione e stimolazione del cervello oggi all'avanguardia.  

Tra questi anche il recente metodo Neuroplus, utilizzato per l'asssessment e il neuropotenziamento cognitivo.

BEN OLTRE IL DIPLOMA

  • LAB PSICOFISIOLOGICO

    Pratica all'utilizzo di tecnologie psicofisiologiche e neurali durante le sessioni presenziali

  • CREDITI ECM

    Rilascia 50 Crediti ECM per tutte le professioni sanitarie quale programma accreditato Agenas

  • DIPLOMA

    Diploma e certificato degli studi per utilizzo professionale in ambito pubblico e privato

Obiettivi Formativi e modalità di erogazione

  • Il Master fornisce conoscenze e competenze avanzate di psicologia dello sport, neuroscienze e digital brain technology applicate alla salute e alla perfomance.

  • Il programma presenta i modelli delle neuroscienze applicati all'alta prestazione: vengono insegnati i criteri e protocolli di assessment e di intervento neuro-funzionale, psico-fisiologico e neuro-cognitivo per il neuropotenziamento.

  • Il programma si svolge in modalità "blended" (sessioni online + sessioni d'aula). I modelli terorici sono trasferiti in modalità online, i modeli pratici sono oggetto di sessioni d'aula monotematiche (Lab Applicativi).

  • Ogni lab esperienziale approfondisce format applicativi aventi oggetto: [1] network spinali, troncoencefalici, esecutivi e salienti, [2] breathing science, [3] le tecniche psicofisiologiche in neurotecnologia (neurofeedback, ecc..)

  • Gli studenti del Master hanno l’obiettivo di formarsi per occupare ruoli attivi nei Club professionistici, Enti federali, Società di ricerca e consulenza per la valutazione e il potenziamento del talento. Le conoscenze e competenze acquisite consentiranno di offrire servizi di assessment, progettazione ed erogazione di training per l'alta prestazione.

  • I migliori corsisti potranno essere inseriti nello staff di collaboratori per i servizi che il CUI eroga a società sportive ed aziende.

Organizzazione didattica

Il programma si svolge in modalità Blended, coniugando attività in piattaforma e attività presenziale.

E' richiesta la partecipazione a 3 sessioni laboratoriali.

Le sessioni pratiche - in piccoli gruppi - si svolgono presso la Residenza Universitaria CAMPLUS BONONIA (Bologna), struttura all'avanguardia in Italia e dotata di tutti i comfort e servizi per gli studenti.


Sessioni e materiali di studio online

  1. 1
    • Regolamento degli studi

    • Prima di iniziare .....

  2. 2
    • Psicologia dello Sport: classificazione EUROPSY

    • Focalizzazione Classificazione EUROPSY

    • Modulo 1: Stress e Performance

    • Modulo 2: Benessere e Performance

    • Modulo 3: Modello Bio-Psico-Sociale

    • Modulo 4: Dalla sport psychology alla sport neuroscience -1

    • Modulo 5: Dalla sport psychology alla sport neuroscience -2

    • Studio sulla Valutazione del Benessere

    • Questionario SWLS

    • Modulo 6: Revisione Apprendimenti

  3. 3
    • Modulo 7: Principi di neuro-potenziamento 1

    • Sport & Cognition

    • Modulo 8: Principi di neuro-potenziamento 2

    • Modulo 9: Principi di neuro-potenziamento 3

    • Slides Neuropotenziamento

    • Modulo 10: Principi di neuro-potenziamento 4

    • Modulo 11: Principi di neuropotenziamento 5

    • Modulo 12: Principi di neuropotenziamento 6

    • Revisione apprendimenti

  4. 4
    • Modulo 13: Stato dell'arte ed ambiti di intervento

    • Modulo 14: Diagnosi e valutazione del TC sportivo

    • Sintesi assessment

    • Modulo 15: Doping - fattori predittivi e fattori di rischio

    • Modulo 16: Match Fixing

    • Slides NEUROPSY_FORENSE SPORT

    • Modulo 17: Il modello aIAT - IntegrityView®

    • Modulo 17A: Metodologie scientifiche nel controllo dei dati sensibili (liedetection, match fixing, anti-doping)

  5. 5
    • Modulo 18: Le Basi Biologiche della Coscienza 1

    • Modulo 19: Le Basi Biologiche della Coscienza 2

    • Revisione apprendimenti

    • Modulo 20: Principi di neuro-sviluppo

    • Modulo 21: Esperienze e modificazione genetica

    • Lettura avanzata

    • Modulo 22: Neuroni e network neurali - dalla teoria alla pratica 1

    • Modulo 23: Neuroni e network neurali - dalla teoria alla pratica 2

    • Modulo 24: Principi di valutazione e regolazione dei network neurali per il miglioramento della salute e della performance

    • Modulo 25: Network primitivi - timeline ed esemplificazione su correlazione disfunzione/sintomi

    • Modulo 26: Network per le funzioni esecutive

    • Modulo 27: Salience Network

    • Revisione Apprendimenti Network Neurali

  6. 6
    • Modulo 28: Intelligenza Sportiva - esempio di un modello di valutazione

    • Modulo 29: Bilanciamento del Sistema Nervoso Autonomo e importanza della valutazione HRV

    • Modulo 30: Tecniche di monitoraggio psicofisiologico nello sport

    • Modulo 31: Movimenti oculari e attenzione 1

    • Modulo 32: Movimenti oculari e attenzione 2

    • Modulo 33: Movimenti oculari e attenzione 3

    • Eye tracking nello sport (articolo scientifico)

    • Virtual Reality nello Sport

    • Revisione apprendimenti

  7. 7
    • Modulo 34: Breathing Science 1 - La respirazione straordinaria risorsa

    • Modulo 35: Breathing Science 2 - La respirazione cellulare: questa grande sconosciuta

    • Modulo 36 Breathing Science 3 - La chimica e la fisica della respirazione interna

    • Modulo 37 Breathing Science 4 - Ipocapnia: ruolo dell'anidride carbonica negli attacchi di panico

    • Modulo 38: Breathing Science 5 - Ipocapnia comportamentale causa di un vastissimo repertorio di sintomi

    • Modulo 39: Breathing Science 6 - Introduzione alla capnografia

    • Moldulo 40: Breathing Science Assessment - svolgimento in aula

    • Modulo 41: Breathing Science Intervention - svolgimento in aula

    • Modulo 42: Applicazioni nello sport ed alta prestazione - svolgimento in aula

  8. 8
    • Fondamenti di Coaching 1

    • Fondamenti di Coaching 2

    • Fondamenti di Coaching 3

    • Fondamenti di Coaching 4

    • Verifica Apprendimenti

    • Analisi del Coaching Scenario

    • Pratica di Coaching: suggerimenti per il primo incontro

    • Pratica di Coaching: passi conversazionali primo incontro

    • Pre - Assessment Obiettivi

    • Conoscere gli obiettivi

    • Formula 3 P

    • Formula PEPSI

    • Formula SMART+PRE

    • WORKSHEET VERIFICA FORMULAZIONE OBIETTIVI

  9. 9
    • Sottotipi di commozione cerebrale (Inglese, con sottotitoli)

    • Esercizio dopo la commozione cerebrale (inglese, con sottotitoli italiano)

    • Progressi nel neuroimaging e lesioni cerebrali traumatiche lievi (inglese, con sottotitoli)

    • Terapia fisica per il recupero da commozione cerebrale (inglese, con sottotitoli)

    • Gestione del mal di testa a seguito di trauma cranico (inglese, con sottotitoli)

    • Gestione delle lesioni cerebrali traumatiche lievi pediatriche (inglese, con sottotitoli)

    • Encefalopatia traumatica cronica

  10. 10
    • Neurologia funzionale e circuiti neurali coinvolti nella prestazione

    • Neural Network Assessment

    • Neural Network Intervention

    • Work applicativi

  11. 11
    • Neuro-tecnologia e Neuro-potenziamento

    • Biofeedback Science Assessment

    • Biofeedback Science Training

    • Work Applicativi

  12. 12
    • Dalla definizione di obiettivi all'assessment

    • Valutazione GAP prestativo

    • Piano di azione e scelta di strumenti e risorse

    • Progettazione intervento

  13. 13
    • Domanda Ammissione Master Work

    • Presentazione Master Work

ISCRIZIONI

Le iscrizioni sono aperte in qualunque momento dell'anno formativo. Le sessioni d' aula sono cadenzate trimestralmente e in piccoli gruppi per ottimizzare gli apprendimenti. Possono candidarsi laureati di ogni ordine e grado con priorità alle discipline attinenti (psicologia, medicina, riabilitazione, scienze dello sport) e diplomati che operano in club e federazioni sportive, fino ad esaurimento posti.

QUOTE AGEVOLATE 2022

Con delibera 18/22 il Consiglio Direttivo ha determinato il conferimento di n. 30 quote agevolate rispetto alla quota ordinaria di € 1.890:

- € 790 (anziché € 1.890) per corsiti che hanno completato il programma Sport Neuroscience Certificate. Il saldo può essere versato in 3 comode rate;

- € 990 (anziché € 1.890) per nuovi corsisti. Il saldo può essere versato in 4 comode rate

Di seguito il modulo di candidatura da compilare e inviare a: amministrazione@cui.org

Richiesta Iscrizione Agevolata Master Sport Neuroscience 22.pdf

Vuoi rimanere aggiornato su programmi simili e nuove agevolazioni ?

Grazie